Le probabili formazioni di Shakhtar-Napoli

13 settembre 2017 09:13:50 CET
Maurizio Sarri, tecnico del Napoli.

Questa sera il Napoli affronterà in Ucraina lo Shakhtar Donetsk nel primo turno della fase a gironi di Champions League.

Per gli azzurri si tratta della terza gara europea della stagione, la squadra di Maurizio Sarri ha vinto entrambe le partite disputate contro il Nizza e valide per i playoff della massima competizione europea.

Lo Shakhtar dopo 8 giornate del massimo campionato ucraino occupa la prima posizione della classifica con 21 punti, fin qui in patria la squadra allenata dal tecnico portoghese Paulo Fonseca ha conquistato 7 vittorie e rimediato una sconfitta.

La vittoria esterna del Napoli viene quotata a 2.05, il successo casalingo dello Shakhtar si gioca a 3.80, a 3.60 è bancato il pareggio.

Fonseca si affiderà al 4-2-3-1. Srna, Ordets, Rakitsky e Ismaily formeranno la linea difensiva davanti a Pyatov. Stepanenko e Fred agiranno a protezione del reparto arretrato. Marlos, Taison e Bernard avranno il compito di innescare il terminale offensivo Ferreya.

Solito 4-3-3 per Sarri, che ha un paio di dubbi di formazione. Reina difenderà i pali della squadra partenopea. Nessun dubbio sul quartetto difensivo, che sarà composto da Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam. Il trio di centrocampo dovrebbe essere formato da Zielinski, Diawara, e Hamsik, con Jorginho e Allan che partiranno dalla panchina. Callejon, Insigne e Mertens formeranno il tridente, ma non è da escludere un impiego dal primo minuto di Milik.

"Non sarà per nulla facile contro lo Shakhtar, che è una squadra molto tecnica e brava nel fare la partita. L'esordio nel girone è sempre fondamentale e così lo è anche questa gara. Magari lo Shakhtar non è molto conosciuto in Italia, ma noi sappiamo bene il suo valore" ha dichiarato Sarri in conferenza stampa.

Guarda tutte le altre scommesse di Calcio