Ronaldo sfida il suo passato

06 novembre 2018 16:00:25 CET
Il tecnico della Juve, Massimiliano Allegri.

Il portoghese ancora a digiuno in questa edizione della Champions Legaue domani sera affronterà il Manchester United.

Il campione portoghese, forse per la prima volta nella sua carriera, ancora non ha segnato nella fase a gironi della Champions League. Un digiuno che dura tre giornate ma che potrebbe interrompersi già domani, quando allo Juventus Stadium ci sarà di scena il Manchester United.

Una sfida al passato, contro la squadra che lo ha lanciato nell'Olimpo degli sportivi più forti del secolo, prima del trasferimento milionario al Real Madrid.

La vittoria della Juve nella quarta giornata del Gruppo H di Champions League viene proposta a 1.61. Il pareggio è in lavagna a 3.90 mentre la vittoria del Manchester United è suggerita a 6.50.

La Juventus è capolista del Girone H. Bottino pieno per i bianconeri, che hanno vinto tutte e 3 le gare fin qui disputate, realizzando 6 reti senza subirne nessuna.

Il Manchester United è secondo con 4 punti (1 vittoria e 1 pari, prima della sconfitta dell'Old Trafford contro la Juve) e deve tenere a distanza il Siviglia, impegnato domani contro lo Young Boys.

Massimiliano Allegri deve però fare i conti con gli infortuni che gli hanno falcidiato la rosa. Ieri si è fermato anche Bernardeschi, che ha allungato l'elenco degli infortunati in cui figurano già Douglas Costa e Kean. Sono però in dubbio anche Cancelo e Matuidi, alle prese con noie muscolari. Allegri scioglierà la riserva sulla loro presenza dal primo minuto solo dopo la rifinitura, difficile però che non decida in ogni caso di portarli almeno in panchina.

Guarda tutte le scommesse di Calcio