Liverpool torna a vincere, ma Klopp non ha un piano

05 luglio 2020 20:19:07 CET
Nella foto il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp.

Il suo Liverpool, ormai campione d’Inghilterra, è tornato a vincere oggi nella gara contro l’Aston Villa, un successo cercato soprattutto per dimenticare la sconfitta rimediata contro il Manchester City.

Nel dopo gara, il tecnico tedesco Jurgen Klopp si è detto molto contento del successo del suo Liverpool, soprattutto perché ha visto una squadra in buona condizione fisica.

Sempre lo stesso tecnico, alla domanda di quale possa essere il suo futuro, ha voluto confermare che per adesso l’unico impegno è il Liverpool e di non avere nessun programma per il dopo.

“Non ho piani dopo la scadenza del contratto nel 2024. Non ho piani al di là di quella data. Quando ho iniziato ad allenare, mi sono detto 'Ora ti aspettano 25 anni di duro lavoro. Sono stato sette anni e mezzo al Mainz, sette anni al Borussia Dortmund e alla scadenza del mio contratto con il Liverpool saranno passati 23 anni e mezzo. Non mi vedo in panchina fino a una certa età. Spero di smettere quando sarò ancora in salute e di poter salutare tutti, lasciando il posto ai più giovani. Il mio piano è quello di dire un giorno 'Ciao a tutti, vi amo, è stato bellissimo fare l'allenatore, ma ora non telefonatemi per tutto ciò che riguarda il calcio'. La mia vita è troppo bella: ho 53 anni, sono sano, sono nel miglior club del mondo e guadagno un sacco di soldi. Adoro il mio lavoro, ma so che non mi mancherà”.

Nella prossima giornata di Premier League il Liverpool andrà ad affrontare un Brighton che ancora sogna la conquista della salvezza.

Il successo dei Reds è dato a  1.50, a 6.00 la vittoria del Brighton. Il pareggio è proposto a 4.33.

Guarda tutte le altre scommesse di Calcio