Conti: “C’è rammarico"

22 novembre 2020 19:06:19 CET
Nella foto il giocatore del Torino Andrea Belotti.

Con il tecnico in prima assente per motivi di salute, a seguire la disfatta del Torino nella gara di oggi contro l’Inter è stato il secondo Francesco Conti.

Il Torino, dopo una bella ora di gioco dove conduceva la gara per due resti a zero, si è dovuto arrendere ad un ritorno prepotente dell’Inter che in solo mezzora ha capovolto il risultato vincendo addirittura per 4-2.

Ecco le parole del vice allenatore del Torino subito dopo la gara di oggi: “Torniamo a casa con rammarico: il punteggio ci penalizza oltre i demeriti. Abbiamo giocato bene, poi la squadra ha mostrato una fragilità sulla quale bisogna lavorare. Partiamo dalla prima ora di gioco: risolveremo tutti i problemi che adesso ci sono. Zaza? In conferenza avevo già detto che stava lavorando bene e c'era l'opzione che partisse titolare. I fatti lo hanno dimostrato. Belotti ieri aveva sentito un fastidio che si è acuito quindi abbiamo preferito non rischiare. Se non fossimo stabili mentalmente andremmo al manicomio: a volte capitano situazioni che vanno al di là delle possibilità. Continueremo a lavorare e risolveremo i problemi facendo grandi cose. Abbiamo giocato a tre: servivano accorgimenti che si sono visti in gara. Il tecnico ha tracciato un percorso, brava la squadra a interpretarlo. E' un'opzione che teniamo, la valuteremo di volta in volta senza rinnegare il lavoro svolto, ma la possiamo ripercorrere”.

Intanto per questa sera sale l’attesa per la sfida tra il Napoli e il Milan.

Il successo della squadra partenopea è dato a 2,15, a 3,30 è invece indicata la vittoria del Milan.

Il pareggio è proposto a 3,50.

Guarda tutte le altre scommesse di Calcio