Empoli, ecco Iachini

06 novembre 2018 14:11:08 CET
Aurelio Andreazzoli, esonerato dopo la sconfitta di Napoli.

L'ex Sassuolo prende la guida dei toscani, dopo l'esonero di Andreazzoli, che ha pagato la pesantissima sconfitta di Napoli.

Il tracollo del San Paolo (5-1) ha rappresentato la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Perché in realtà la classifica racconta che la panchina di Aurelio Andreazzoli ha iniziato a traballare molto prima. 7 sconfitte, compresa quella di Napoli e 3 pareggi, conditi da appena una vittoria. Troppo poco, al netto del bel gioco che comunque producono i toscani, per non pensare ad un cambio alla guida.

Oggi la società toscana ha annunciato il successore, Giuseppe Iachini. Lo scorso anno allenò il Sassuolo con fortune alterne, concludendo il campionato con un onorevole undicesimo posto. Non era facile, visto che subentrava ad Eusebio Di Francesco nella gestione di uno spogliatoio affiatato e collaudato, che negli anni aveva prodotto bel calcio ed ottimi risultati. Toccherà a lui provare a risollevare la squadra, che veleggia nei bassifondi della classifica al penultimo posto con sei punti, gli stessi del Frosinone.

Esordirà domenica contro l'Udinese, che precede i toscani in classifica di tre punti. La vittoria dell'Empoli viene proposta a 2.25. Il pareggio è suggerito a 3.25, stessa quotazione per la vittoria in trasferta dell'Udinese.

In difesa di Andreazzoli ha parlato Gigi Cagni.  "Sono perplesso, mi dispiace per Andreazzoli, allenatore esperto. Ma sa bene anche lui che quando non arrivano i risultati funziona così – ha spiegato in una intervista rilasciata a Tuttomercatoweb.com  -  Iachini è un tecnico che ha già accumulato varie salvezze in carriera. Beppe è un amico così come Andreazzoli che ho avuto modo di conoscere meglio quest'estate. Aurelio è persona corretta e che merita di avere le sue occasioni".

Guarda tutte le scommesse di Calcio