In campionato è un’altra Atalanta

24 ottobre 2020 19:23:03 CET
Nella foto il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini.

Nonostante in Champions League la squadra bergamasca ha fatto vedere di aver smaltito la brutta confitta contro il Napoli, in campionato la Dea ricade nuovamente nella gara di oggi contro la Sampdoria.

La squadra ligure allenata da Claudio Ranieri si è imposta per 3-1 giocando una partita perfetta e non rischiando mai nulla.

Un risultato per certi versi molto sorprendente dato che i lombardi erano dati come i favoriti principali per la conquista dei tre punti.

Il tecnico Gian Piero Gasperini si prende le sue responsabilità alla fine della gara e ammette che la squadra non è scesa in campo con la tonalità giusta per battere un Sampdoria ben messa in campo da Ranieri.

Ecco le sue parole: “Abbiamo perso un po' di distanze e situazioni che non siamo riusciti a concretizzare. Una cosa inusuale per noi non riuscire mai ad andare al tiro in modo pericoloso. La Champions non c'entra nulla, l'unico scotto è stato provare a inserire velocemente tanti nuovi giocatori. Anche se hanno fatto bene i nuovi, non trovi facilmente le distanze contro una squadra ben organizzata. Ci è mancata la qualità negli ultimo 20 metri. Se vuoi fare un campionato ad altissimi livelli non puoi fare troppi esperimenti, per questo oggi l'allenatore si sente responsabile. Ogni partita in Italia se non sei al meglio diventa difficile. Ma speriamo ci sia una situazione simile anche quest'anno”.

Per quanto riguarda il calcio giocato, nella giornata di domani c’è attesa per la partita tra la Juventus e il Verona.

l successo dei bianconeri è dato a 1,40, mentre a 7,50 la vittoria del Verona. Il pareggio è proposto a  4,75.

Guarda tutte le altre scommesse di Calcio