La Juve considera Gotze, mossa di disturbo?

24 maggio 2020 19:44:53 CET
Nela foto il giocatore del Borussia Dortmund Mario Gotze.

La certezza è che il fantasista tedesco lascerà il club del Borussia Dortmund alla fine di questa stagione come è stato confermato anche dal direttore sportivo, Marc Zorc, del club giallonero.

“Mario è davvero un bravo ragazzo e la decisione l’abbiamo presa insieme dopo un confronto. Il nostro rapporto di lavoro con lui finirà questa estate”. 

Sul giocatore ci sono diversi club soprattutto in Premier League e in Serie A. Dall’Inghilterra si sono fatti avanti l’Arsenal e il Chelsea.

In Serie A invece ci sono la Lazio e la Roma, ma la squadra che sembra più avanti soprattutto a livello di gradimento del giocatore stesso è il Milan.

Attenzione però che in giornata è uscita la notizia che la Juventus sarebbe pronta a presentare un’offerta al giocatore.

In realtà il giocatore piace moltissimo al vicepresidente della Juventus Pavel Nedved, ma dall’altra parte il direttore sportivo Fabio Paratici non sembra convinto.

Non sono le capacità tecniche che lasciano perplessità, ma bensì le sue condizioni fisiche ritenute troppo fragili.

L’altra problema è anche l’ingaggio del giocatore il quale percepisce ben otto milioni di euro all’anno.

Una cifra ritenuta troppo alta per le casse della Juventus per un giocatore che non sarebbe certamente un titolare.

Il giocatore punta di trovare una squadra che gli consenta di giocare con continuità per giocarsi la convocazione con la sua nazionale tedesca in vista dei prossimi europei di calcio.

Il successo della Germania ai prossimi europei di calcio è offerto a 8.00.

Guarda tutte le altre scommesse di Calcio