Maldini: “Abbiamo messo le basi”

01 agosto 2020 22:23:47 CET
Nella foto il giocatore del Milan Zlatan Ibrahimovic.

Il dirigente del Milan, Paolo Maldini, ha dichiarato che la società è soddisfatta del lavoro svolto da parte di Stefano Pioli e che il prossimo anno sarà l’anno del salto di qualità.

Il Milan, ad inizio stagione, aveva puntato fortemente a Giampaolo, ma il tecnico ex Siena ha deluso le aspettative e la società rossonera è stata costretta a cambiare tecnico a campionato in corso.

Pioli è riuscito, non senza difficoltà, a portare i rossoneri alla qualificazione ai preliminari di Europa League per la prossima stagione, ma ha saputo gestire uno spogliatoio molto complesso in situazione particolarmente delicate.

Anche la società ha notato la bravura del tecnico è lo ha riconfermato per la prossima stagione.

Ecco le parole di Maldini a proposito di questo argomenti: “In questa stagione abbiamo costruito basi importanti per la prossima. Ibrahimovic fa parte del progetto. Non sarà una trattativa facile, ma l'intenzione è quella di proseguire con lui. Abbiamo anche attaccanti giovani come Rebic e Leao che possono crescere in maniera esponenziale grazie all'esperienza dello svedese. Tutti vogliono i risultati subito, soprattutto al Milan. Storia, maglia, stadio pesano e i giocatori vengono giudicati anche per la loro personalità. Si parla tanto dei risultati, ma io penso che si valutano altre cose”.

Per quanto riguarda il calcio giocato, archiviato il campionato, adesso rimane attesa la gara di Champions della Juventus contro il Lione.

Il successo dei bianconeri è dato a 1,44, a 7,00 la vittoria della squadra francese.

Il pareggio è proposto a 4,33.

Guarda tutte le altre scommesse di Calcio