Domenicali: "Contenti dei ritorno a Imola"

12 gennaio 2021 11:51:08 CET

Comunicato il calendario 2021. si parte dal Bahrain, 23 Gran Premi in calendario. Salta per il momento la Cina.

Sarà il campionato di Formula 1 più lungo della storia. Confermate le indiscrezioni: 23 Gran Premi in programma, con partenza il 28 marzo in Bahrain, dove si svolgeranno anche i test pre-stagionali. Gran Premio della Cina al momento sospeso ma con una slot libera il 2 maggio come possibile soluzione.

"Non è stato semplice, ma siamo contenti di poter confermare il numero di gare che avevamo pianificato - ha dichiarato il CEO di Formula 1, Stefano Domenicali – ed anche se la pandemia non ci sta ancora permettendo un ritorno alla normalità, ma abbiamo mostrato nel 2020 che possiamo correre in sicurezza e che abbiamo competenze ed esperienza per poter disputare la nostra stagione".

Le quote per la vittoria del Mondiale Piloti danno Lewis Hamilton a 1.40. Bet365 offre la vittoria di Charles Leclerc a 34.00. Max Verstappen campione iridato è proposto a 6.00.

Per il Mondiale costruttori, la vittoria della Mercedes è bancata a 1.22. La Ferrari vincitrice paga 15.00 volte la puntata, la vittoria della Red Bull è suggerita a 4.33. 
 
"Siamo felici di aver potuto inserire nel calendario a novembre il GP d'Australia - ha aggiunto Domenicali - e stiamo lavorando con le autorità cinesi per trovare una soluzione per gareggiare nel 2021, se la situazione cambierà. Siamo molto contenti di annunciare il ritorno di Imola: sappiamo che i tifosi stanno attendendo il ritorno in pista dopo la pausa invernale in Bahrain. Ovviamente la situazione legata al Covid-19 è fluida, ma abbiamo le competenze per correre in sicurezza anche nel 2021". 

Siamo molto contenti di annunciare il ritorno di Imola: sappiamo che i tifosi stanno attendendo il ritorno in pista dopo la pausa invernale.

Stefano Domenicali

Guarda tutte le scommesse di Formula 1