Polonia: Milik salta Euro 2020

09 giugno 2021 16:32:08 CET
Arkadiusz Milik, attaccante della Polonia.

Arkadiusz Milik non parteciperà ad Euro 2020. Dopo il forfait di Piatek, la nazionale allenata da Paulo Sousa dovrà rinunciare anche all'attaccante del Marsiglia. L'ex Napoli non è riuscito a recuperare in tempo dall'infortunio rimediato in campionato nella sfida contro il Metz.

Nella prima giornata del Gruppo E, in programma lunedì 14 giugno, la nazionale polacca affronterà la Slovacchia. La vittoria della Polonia è quotata a 1.70, il successo della squadra di Pavel Hapal è proposto a 5.00, a 3.50 è in lavagna il pareggio.

È arrivata la notizia tanto temuta dai tifosi della Polonia: Arek Milik resterà fuori dagli Europei. Nonostante i tentativi dello staff medico della nazionale polacca di recuperare l'attaccante del Marsiglia in tempo per il torneo, l'infortunio al ginocchio non consentirà a Milik di partecipare alla manifestazione.
 
L'allenamento personalizzato, studiato per la riabilitazione, non ha sortito gli effetti sperati. Seppur non grave, l'infortunio subìto nell'ultima giornata della Ligue 1 procurerebbe non pochi fastidi a Milik, che non avrebbe fatto grandi progressi durante le due settimane di ritiro.

In accordo con Paulo Sousa e il medico della società, l'ex Napoli, arrivato a Marsiglia a gennaio, ha già lasciato il ritiro della sua nazionale.

"Giocare per la Polonia l'Europeo è il sogno di ogni calciatore. È difficile per me lasciare il gruppo, ma è una decisione consapevole. So che non posso giocare al 100%. Ho salutato i miei compagni di squadra. Ho detto loro che avrebbero avuto un grande tifoso per sostenerli da casa. Forza Polonia, combattiamo!", ha scritto sui social l'attaccante 27enne dell'OM.
 
Scommesse Calcio