Svezia, Olsen: “L'Europeo è una bella vetrina”

11 giugno 2021 10:50:06 CET

La dirigenza dell'Everton ha reso noto con una nota ufficiale che non riscatterà Robin Olsen dalla Roma.

 

Al momento il 31enne portiere giallorosso, arrivato in prestito al club inglese la scorsa stagione, è impegnato con la sua Nazionale a Euro 2020.

Nel primo turno del massimo campionato europeo per nazionali, la Svezia affronterà la Spagna. Il successo della nazionale svedese è quotato a 7.50, la vittoria della Spagna è proposta a 1.44, a 4.33 è bancato il pareggio.

Dopo gli Europei, Olsen farà ritorno alla Roma. Prima di approdare all'Everton dal club giallorosso, il portiere della Svezia ha avuto anche un'esperienza al Cagliari.

Sotto la guida di Carlo Ancelotti, ex tecnico dell'Everton, il portiere svedese ha totalizzato undici presenze in campionato.

L'estremo difensore della nazionale svedese ha sperato fino alla fine di essere riscattato dall'Everton, soprattutto perché era in buona sintonia con l'ex tecnico Ancelotti, ma dopo la partenza dell'allenatore di Reggiolo, tornato al Real Madrid, sono cambiati anche i piani del club inglese.

Al momento Olsen è concentrato sulla Nazionale ed è determinato a ritagliarsi un ruolo da protagonista ad Euro 2020 per farsi notare: "L'Europeo è una bella vetrina, spero di fare bene. Prima di tutto per la Svezia, poi per mettermi in mostra”.

Dell'esperienza all'Everton ha detto: "Con quanto fatto in Inghilterra sono tornato ai livelli in cui ero prima di trasferirmi alla Roma. Sono migliorato, ma chiaramente speravo di giocare di più. Ancelotti? Non sapevo del suo passaggio al Real Madrid, sarà divertente per il mister guidare una squadra così forte".

Scommesse Calcio