La Juve per Locatelli non forza la mano

25 luglio 2021 13:04:46 CET
Nella foto il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri.

La Juventus sta continuando a lavorare per rinforzare la propria rosa in vista della prossima stagione.

L’obbiettivo dei bianconeri è quello di ritornare a vincere in Italia subito e provare a dare l’ennesimo assalto alla Champions League.

Il successo dei bianconeri in Italia è dato a 2.50, mentre la vittoria dei campioni in carica dell’Inter è data a 2.50.

Uno dei reparti che ha maggiormente bisogno di rinforzi è il centrocampo. Il neotecnico Massimiliano Allegri sta cercando di capire quali dei giocatori attuali è idoneo al suo tipo di gioco e quali elementi possono invece essere ceduti.

Una strategia è anche quella di lanciare il giovane Fagioli. Regista che arriva dalla primavera della Juventus e che tanto piace al tecnico toscano, il quale nella prossima stagione vorrebbe dargli più spazio tra i titolari.

Non convince invece del tutto Arthur, più che per un discorso tecnico, quello che preoccupa maggiormente è il suo stato fisico.

Tutto da capire invece il discorso legato al centrocampista del Sassuolo Manuel Locatelli che nelle scorse settimane era dato vicinissimo alla Juventus.

Le due società ne hanno parlato, ma per adesso non si riesce a trovare un accordo. La Juventus, dato anche l’alto numero di centrocampisti in rosa, non ha nessuna intenzione di forzare la mano. Insomma, la strategia è quella di prendere Locatelli per una somma ritenuta giusta ossia 30 milioni di euro.

A favore della società bianconera c’è la pressione dello stesso giocatore fresco campione di Europa con la Nazionale italiana, il quale che pressa per un suo trasferimento a Torino.

Probabile che la situazione si sblocchi nel giro delle prossime due settimane.

Scommesse Calcio