Napoli, prove tecniche di 4-3-3

07 agosto 2021 15:39:26 CET
Faouzi Ghoulam, terzino del Napoli.

Con il mercato fermo, Spalletti inizia a valutare le alternative tattiche per equilibrare al meglio la squadra.

Sarà un mercato lungo, di attesa e di pazienza. Anche perché, in fin dei conti, il Napoli ha bisogno solo di qualche puntello, non di rivoluzionare l’organico. Probabile insomma che all’esordio contro il Venezia il prossimo 22 agosto in campo scenda la stessa squadra della scorsa stagione, anche se con un modulo diverso, il 4-3-3, che Spalletti proverà domani nell’amichevole contro l’Ascoli.
 
La vittoria del Napoli viene proposta a 1.44. Il pareggio è in lavagna a 4.00, la vittoria dell’Ascoli è proposta a 5.75.

Recuperati i nazionali, che si sono aggregati al resto del gruppo, Spalletti sembra orientato a puntare sul 4-3-3 con Lobotka metronomo della squadra – Demme, infortunaot, ne avrà ancora per 3-4 settimane – e Zielinski e Fabian mezzali.
Un ritorno all’antico, dopo la gestione Gattuso, reso possibile dall’evoluzione tattica di Osimhen, che in queste settimane di ritiro è stato spremuto dallo staff del tecnico per migliorare dal punto di vista tecnico e tattico.
 
Resta l’unica incognita legata al terzino sinistro. La buona notizia è che Ghoulam è rientrato in gruppo e si sta allenando con continuità. L’obiettivo è sempre rinforzare la fascia sinistra, con Emerson Palmieri in vantaggio su mandava. Ma, nel caso in cui dovessero saltare entrambe le soluzioni, l’esterno algerino, qualora riportato alla migliore condizione atletica, rappresenterebbe una soluzione perfetta per il Napoli.

Scommesse Calcio