Serie A: Milan – Origi ormai ad un passo. A Napoli c’è da risolvere la grana Ruiz

18 giugno 2022 13:32:23 CET
Nella foto il giocatore del Liverpoool Divock Origi.

Calciomercato accesissimo per quanto riguarda tutti i club europei. Oltre ad un discorsi di acquisti i club sono anche alle prese con rinnovi di contratti, riscatto di prestiti e così via.

È il caso dei neocampioni d’Italia, attivissimi sul fronte mercato, con il tecnico trascinatore Pioli che, carico e motivato a difendere il titolo nella prossima stagione, si sta ancora godendo il capolavoro che la sua squadra è riuscita a fare.

La vittoria del campionato 2022/23 da parte dell'Inter è quotata a 2.87, mentre quella della Juventus è data a 3.00 e del Milan di Pioli che a partire da agosto avrà il tricolore cucito sul petto a 3.25.

Una delle trattative ufficiali con le parti ormai molto vicine, riguarda l'acquisto dell'attaccante ex Liverpool, ora svincolato Divock Origi. La firma è attesa nella prossima settimana, dove è previsto un contratto lungo quattro anni, con il giocatore che dovrebbe guadagnare circa quattro milioni netti a stagione.

Sembra cosa fatta anche per il centrocampista portoghese del Lille, Renato Sanches, il quale ha raggiunto, tramite il suo procuratore, un accordo personale circa sui compensi (si parla di un contratto lungo cinque anni sulla base di tre milioni l’anno). Ora si attende di capire su quale base le due società troveranno il punto di unione. La forbice che divide attualmente il Lille dal Milan è davvero poca, si potrebbe chiudere con una cifra attorno ai 12/15 milioni di euro.

Articoli Correlati Serie A

Serie A: Napoli al bivio, c'è aria di rivoluzione

Serie A: Riparte la corsa al titolo

Serie A: Milan, il progetto è attorno a Leao

Serie A: Inter, il sogno resta il tridente Dybala – Lautaro – Lukaku

Ci sono anche altre trattative un po' più difficili delle due appena citate. Una su tutte è la trattativa un po' rigida per il ventiduenne giocatore olandese Sven Botman che di ruolo fa il difensore. Come dicevamo, quella che si sta percorrendo è una strada abbastanza sinuosa difficile da portare subito a casa. La reale possibilità di andare in porto c’è ma il Lille non è intenzionata a fare sconti sulla giovane promessa e chiede alla dirigenza rossonera, quantomeno di pareggiare l'offerta fatta dal Newcastle ossia 38 milioni di euro.
Tuttavia, il Milan non sembra disposto a superare l’offerta originaria pari a 30 milioni di euro che in realtà sarebbero 25 più 5 di bonus.

Il Milan punta sul benestare del giocatore il quale ha espresso il desiderio di vestire la maglia rossonera. In questo intreccio, chi può solamente stare alla finestra e sperare che le cose vadano per altri versi, è il Newcastle. Gli inglesi comunque hanno una forza economica molto più forte rispetto a quella inglese.

In questi giorni si è parlato di un altro olandese su cui il Milan si è gettato per iniziare ad intavolare un discorso, si tratta del fantasista in forza al Bruges Noa Lang. Attualmente sembra più una speculazione dato che non vi è ufficialità con dei contatti avvenuti tra società e giocatore. Certo che sarebbe una pedina interessante dato che il giocatore potrebbe ricoprire tutto il fronte d'attacco, ma questi sono altri discorsi.

In casa Napoli, il discorso mercato sembra che stia attraversando un momento di congestione, con il presidente De Laurentiis, alle prese con qualche grana di troppo da risolvere.
A far discutere è il caso spinoso dello spagnolo Fabian Ruiz, giocatore che andrà in scadenza di contratto il prossimo giugno 2023. Ancora non c’è traccia di accordo per il prolungamento del contratto. Lo spagnolo ha sempre ritornato al mittente tutte le proposte fatte dalla società partenopea.
Ruiz, sa di avere l’attenzione giusta nel campionato della Liga in Spagna, con le due società di Madrid che non nascondono l’interesse di averlo in rosa.
Per i “blancos” con in testa il loro leader Carlo Ancelotti, sarebbe un’ottima pedina a centrocampo. Il tecnico conosce già le sue movenze e qualità. Non ci vuole molto a capire il talento dello spagnolo, se n’è accorto anche Diego Simeone, tecnico dell’Atletico di Madrid che ha cercato in questi giorni diversi contatti per arrivare a Ruiz.

Il giocatore, sotto la guida dell'attuale tecnico Luciano Spalletti, ha sfoderato durante tutta la stagione, prestazioni di alto rendimento.
La dirigenza del Napoli, aspetta una proposta idonea per far sì che il giocatore possa trasferirsi in un altro Club ma di contatti o proposte ufficiali, al momento non ne sono pervenute, si cercherà perciò di arrivare ad una sorta di patto, per evitare di ripetere un altro caso Milik. In questo caso ci perderebbero tutti, a partire dal campionato italiano, che non vedrebbe più in campo un talento simile, al Napoli e al giocatore stesso.

Scommesse Calcio

Effettuando l'accesso, continuando a utilizzare o a navigare su questo sito, accetti l'utilizzo da parte nostra di alcuni tipi di cookie per migliorare il servizio offerto. bet365 utilizza esclusivamente cookie atti a garantire un uso ottimale del sito e non quelli che potrebbero interferire con la tua privacy. Per ulteriori informazioni sul nostro utilizzo dei cookie o su come poterli disattivare o gestirne l'uso, puoi consultare la nostra Informativa sui cookie.
ll gioco è vietato ai minori, può creare dipendenza patologica e disturbi da gioco d’azzardo. Probabilità di vincita
Il sito www.bet365.it è gestito da Hillside (New Media Malta) Plc, Office 1/2373, Level G, Quantum House, 75 Abate Rigord Street, Ta’ Xbiex XBX 1120, Malta. Codice Fiscale n° 97765070152, Concessione n° 15253.
© 2001-2022 bet365. Tutti i diritti riservati.
bet365 utilizza cookie
Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie.
Gestisci cookie
Accetta
Cookie di prestazione
I cookie di prestazione migliorano l'esperienza dell'utente attraverso la raccolta anonima delle preferenze. Vengono utilizzati internamente per fornire statistiche complessive sugli utenti che visitano i nostri siti web.
Accetta
Cookie essenziali
Alcuni cookie sono necessari al funzionamento del sito e non possono essere disattivati. Tra questi:
Gestione della sessione
Gestiscono le informazioni della sessione e consentono agli utenti di navigare il sito.
Funzionalità
Contengono delle informazioni che ci permettono di memorizzare le preferenze salvate dall'utente, per es. la lingua, le tipologie di elenco, le impostazioni dei media. Sono inoltre utilizzati per agevolare l'esperienza dell'utente, per esempio evitando che visualizzi lo stesso messaggio due volte.
Prevenzione frodi
Contengono delle informazioni che ci aiutano a bloccare l'uso fraudolento del sito.
Monitoraggio
Contengono informazioni su come gli utenti sono arrivati sul sito. È per noi necessario registrare questo dato, in modo tale da retribuire equamente i nostri affiliati.