Lorenzo: "Rossi alla Petronas? Non me lo aspettavo"

28 gennaio 2021 11:08:37 CET

Jorge Lorenzo ha parlato della scelta di Valentino Rossi, che è passato alla Petronas, e non solo, l'ex campione del mondo ha anche rivelato che non tornerà in pista come collaudatore.

Lorenzo, nel corso di un'intervista concessa a Sky Sport 24, ha ammesso di essere rimasto sorpreso quando è arrivata l'ufficialità del passaggio di Rossi alla Petronas.

"Mi ha sorpreso la decisione della Yamaha di far competere Rossi in un team satellite come Petronas, non l'avrei mai immaginato, ma allo stesso tempo credo che per lui non cambi tanto, farà bene" ha dichiarato lo spagnolo.

Per quanto riguarda il proprio futuro, il maiorchino ha lasciato intendere che non tornerà in pista da collaudatore: "Ho tante nuove idee per il mio futuro, meno stressanti rispetto a quella di correre in MotoGP ma comunque emozionanti".

Mi ha sorpreso la decisione della Yamaha di far competere Rossi in un team satellite come Petronas, non l'avrei mai immaginato.

Jorge Lorenzo

Lorenzo ha inoltre aggiunto che tra le varie opzioni che sta vagliando c'è anche quella di diventare manager.

Rossi è determinato a riscattarsi dopo una stagione a dir poco complicata, il nove volte campione del mondo dopo una lunga riflessione ha deciso di intraprendere questa nuova avventura alla Petronas, dove il pilota di Tavullia sarà affiancato da Franco Morbidelli.

Rossi ha concluso la scorsa stagione al quindicesimo posto con 66 punti e con un solo podio all'attivo, in ben 4 delle 12 gare disputate nel Campionato 2020, il Dottore è stato costretto a ritirarsi. Rossi è determinato a dimostrare di poter dare ancora tanto.

Guarda tutte le altre scommesse di Motociclismo