Mir teme Marquez

05 febbraio 2021 13:31:07 CET

Il campione del mondo in carica ha parlato della lotta al titolo.

Joan Mir è determinato a difendere il titolo conquistato l'anno scorso, il pilota della Suzuki è reduce da un'ottima stagione, nonostante sia riuscito a conquistare una sola vittoria, il pilota di Palma di Maiorca nel 2020 si è laureato campione del mondo.

Ora l'obiettivo di Mir è confermarsi, ma il pilota della Suzuki sa che se Marc Marquez ritroverà subito la forma migliore per lui sarà senza dubbio più difficile centrare la vittoria finale.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Mir in una conferenza su Zoom: "Se Marc torna al 100% sarà lui in favorito. Non sarei particolarmente sorpreso di rivederlo competitivo fin da subito. Tolto lui, non credo ci sia qualcuno in particolare. Io di certo sono l'uomo da battere, ma non mi considero il favorito. Devo cominciare a fare qualche pole, a vincere più gare: dobbiamo migliorare in questo senso. Solo in questo modo posso diventare il favorito. L'obiettivo è cercare di ripetersi, ma voglio fare meglio della scorsa stagione".

Non sarei particolarmente sorpreso di rivederlo competitivo fin da subito.

Joan Mir

Non ci sono aggiornamenti ufficiali sulle condizioni di Marquez, ma stando alle ultime indiscrezioni il recupero del pilota di Cervera procede bene.

Mir nel Campionato 2020 ha totalizzato 171 punti, la scorsa stagione il pilota della Suzuki ha conquistato una vittoria, tre secondi posti e in tre occasioni si è piazzato sul terzo gradino del podio.

Mir ha concluso la scorsa edizione del Motomondiale davanti a Franco Morbidelli e al suo compagno di squadra Alex Rins.

Guarda tutte le altre scommesse di Motociclismo